Ricerca avanzata

Saeco Moltio con codice di errore 15

Zer0

Venerdì 16 Ottobre 2020, 22:33

*

Gaudente

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 13

Numero d'iscrizione: 41305

Iscritto il: 16/10/2020

Ho un Saeco Moltio HD8769/01, che ha quasi cinque anni. Questa settimana il display ha mostrato la chiave inglese con il numero 15 quando ho acceso il motore, l'ho cercato un po' su Google e sembra che abbia qualcosa a che fare con il circuito di riscaldamento. Qui e in qualche altro forum ci sono già alcune cose da fare, ma quello che ho provato finora non ha funzionato. Ma siccome posso saldare solo un po' e ho solo una conoscenza superficiale dell'elettronica, forse qui qualcuno può aiutarmi. Ho già misurato questi due fusibili termici sulla caldaia ed entrambi hanno un passaggio. Quindi stanno ancora bene, giusto? Anche se scollego la spina che va dalla scheda alla caldaia, c'è solo l'errore 15.my guess che il problema è da qualche parte sulla scheda. Sul triak ho anche effettuato una misura di continuità (senza corrente). C'è una continuità sui due perni esterni, non su quello centrale. È corretto? Cos'altro posso testare, o quale potrebbe essere il problema? Grazie mille rolleyes.gif

Schlawi

Sabato 17 Ottobre 2020, 10:14

*

Conoscitore

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 380

Numero d'iscrizione: 14628

Iscritto il: 26/12/2011

Sensore di temperatura una volta misurato?



--------------------
Bleibt Gesund!

Zer0

Sabato 17 Ottobre 2020, 14:10

*

Gaudente

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 13

Numero d'iscrizione: 41305

Iscritto il: 16/10/2020

Come posso misurarlo al meglio?
Ho appena provato a misurare alla spina, ma non sono sicuro di poter raggiungere i contatti con le punte di misura.
Almeno
non riesco a
leggere.

Anche se metto un pezzo di filo di rame intrecciato (di un cavo per altoparlanti) nella spina non mostra nulla

.


Devo avere un foro passante lì?
































Schlawi

Sabato 17 Ottobre 2020, 16:31

*

Conoscitore

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 380

Numero d'iscrizione: 14628

Iscritto il: 26/12/2011

È necessario impostare il multimetro su ohm. Non conoscete il vostro multimetro ora. Ecco i valori che dovrebbero venire fuori all'incirca.
user posted image



--------------------
Bleibt Gesund!

Zer0

Sabato 17 Ottobre 2020, 17:03

*

Gaudente

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 13

Numero d'iscrizione: 41305

Iscritto il: 16/10/2020

Il dispositivo di misura rimane sempre a 0, o posso misurare anche dal lato del sensore se proprio non riesco a raggiungere i contatti nella spina? Altrimenti devo toccare la spina in qualche modo per stare sul sicuro. Oppure ottengo solo 0 come valore perché è rotto.
Ma tanto per essere sicuri, stiamo parlando di questa cosa chiamata CLICK

Schlawi

Sabato 17 Ottobre 2020, 19:24

*

Conoscitore

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 380

Numero d'iscrizione: 14628

Iscritto il: 26/12/2011

Si', il tastatore, intendo.
Che tipo di multimetro avete e come lo avete impostato?



--------------------
Bleibt Gesund!

Zer0

Sabato 17 Ottobre 2020, 20:40

*

Gaudente

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 13

Numero d'iscrizione: 41305

Iscritto il: 16/10/2020

Ne ho solo uno molto semplice. Non è proprio così, ma quasihttps://www.directupload.net/file/d/5974/3gd29xqw_jpg.htm

Schlawi

Sabato 17 Ottobre 2020, 21:28

*

Conoscitore

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 380

Numero d'iscrizione: 14628

Iscritto il: 26/12/2011

Impostalo a 200k. E poi vedi se riesci a leggere.



--------------------
Bleibt Gesund!

Zer0

Sabato 17 Ottobre 2020, 22:31

*

Gaudente

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 13

Numero d'iscrizione: 41305

Iscritto il: 16/10/2020

Ora ho messo qualche altro pin nella spina, poi funziona
a circa 20°, 68 Ohm (fluttua un po'). Quindi ci sta, giusto?

Schlawi

Domenica 18 Ottobre 2020, 08:49

*

Conoscitore

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 380

Numero d'iscrizione: 14628

Iscritto il: 26/12/2011

Si', dovrebbe andar bene. Sono 68kOhm.
Basta leggere nel tuo primo post che hai "testato" la triade. Solo che non funzionerà con un multimetro
.

Io lo sostituirei. Credo sia quello sul dissipatore di calore.



--------------------
Bleibt Gesund!

Zer0

Domenica 18 Ottobre 2020, 13:50

*

Gaudente

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 13

Numero d'iscrizione: 41305

Iscritto il: 16/10/2020

Sì, avevo fatto una misura di continuità su quella del radiatore.
Avevo letto in un altro forum che non ci dovrebbe essere un passaggio presso l'unico contatto. È
corretto?

Domani vedrò se riesco a procurarmene uno. Non dovrebbe essere così costoso, penso che si potrebbe provare.

Schlawi

Domenica 18 Ottobre 2020, 14:48

*

Conoscitore

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 380

Numero d'iscrizione: 14628

Iscritto il: 26/12/2011

Non ci dovrebbe essere un passaggio all'esterno verso il centro. Ma può anche essere che non si sposti e che non sia così facile da controllare.



--------------------
Bleibt Gesund!

Zer0

Lundedi 19 Ottobre 2020, 16:19

*

Gaudente

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 13

Numero d'iscrizione: 41305

Iscritto il: 16/10/2020

Sono appena andato a prendere una nuova triac. Non ne ho trovato
uno che
corrispondesse.

L'originale (Q8012RH5) ha 12 amplificatori, quello che avevano ne ha

16.


La designazione esatta è BTA16-800CW








.



Funziona o











no?




O andrebbe a fare un test e poi cambierebbe di nuovo dopo?


































Schlawi

Lundedi 19 Ottobre 2020, 18:09

*

Conoscitore

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 380

Numero d'iscrizione: 14628

Iscritto il: 26/12/2011

Si', ci va. Basta controllare se il vecchio è isolato e anche il nuovo lo è. Il perno centrale e la bandiera a cui si attacca. Altrimenti una piastra di mica sarebbe ancora necessaria o utile.



--------------------
Bleibt Gesund!

Zer0

Lundedi 19 Ottobre 2020, 21:21

*

Gaudente

Gruppo: Mitglieder

Messaggi: 13

Numero d'iscrizione: 41305

Iscritto il: 16/10/2020

Purtroppo nessun successo sad.gif
Quali valori devo avere direttamente alla caldaia?